Assistenza e Informazioni

  • Info & Assistenza: (+39) 051 0546235
  • Lun-Ven: 9:00-13:00 e 14:00-18:00

Outfit con le zeppe per l’estate 2014

By Lulu 30 maggio 2014 No comments

Zeppe di tutti i tipi

Se hai deciso di passare dalle ballerine alle scarpe alte, ma sul tacco a spillo ti senti ancora insicura; se vuoi guardare il mondo da una nuova prospettiva regalandoti una manciata di centimetri in più, ma allo stesso tempo vuoi sentirti super comoda; se sullo stiletto ti senti perfettamente a tuo agio, ma per l’estate 2014 vuoi portare qualcosa di nuovo nella tua scarpiera, allora la tua parola-chiave è: zeppe.

Le zeppe hanno una storia lunghissima. Pensa che venivano utilizzate già nell’Egitto dei faraoni come “calzature da lavoro” e nella Grecia del V secolo a.C. erano usate dagli attori durante le rappresentazioni teatrali per essere meglio visibili al pubblico. Sembra che anche le matrone dell’antica Roma e le dame veneziane d’epoca rinascimentale fossero zeppe-addicted. Infine, le geishe giapponesi, da diversi secoli, sotto i loro kimono indossano geta corredati di vertiginose zeppe. Nella moda occidentale sarà lo stilista Salvatore Ferragamo a riportare le zeppe ai piedi delle donne del XX secolo.

E oggi? Oggi ci pensiamo noi di Lullaby Dream a farti scoprire le zeppe più belle del momento. Sì, perché abbiamo una vera passione per la zeppa e nel nostro e-commerce abbiamo portanto tanti modelli diversi di questa tipologia di calzatura. In questo post vogliamo proportene un paio e ti daremo anche dei consigli per abbinarli con i giusti capi. Vuoi saperne di più? Allora bando alle chiacchiere e via: andiamo alla scoperta di 2 outfit con le zeppe per l’estate.

Zeppa di sughero, ecopelle scamosciata e borchiette. Un tris vincente

Insieme a quelle in corda di iuta tipiche delle espadrillas, le zeppe in sughero sono un vero e proprio classico. Noi ti consigliamo un modello in cui il sughero è in coppia con una similpelle effetto scamosciato: le zeppe Passion It di Luichiny.

Il loro design è davvero originale; il tocco glam lo danno le piccole e delicate borchiette che decorano ordinatamente la scarpa; sono perfette per chi è alle prime armi con le zeppe molto alte, perché il tallone chiuso e il doppio cinturino laterale tengono perfettamente fermo il piede e permettono una falcata sicura come quella delle top model. Nonostante l’altezza importante (la parte più alta misura 14 centimetri), il tuo sarà un passo d’angelo.

Questo modello di zeppe è disponibile in diversi colori:

  • nero
  • marrone
  • bianco
  • grigio.

Abbinale a un paio di leggings e a una blusa lunga della stesso colore delle zeppe. Ed ecco un outfit semplicissimo ma di grande stile da sfoggiare quest’estate, perfetto sia per l’ufficio, sia per l’aperitivo con i tuoi amici.

Zeppa con stampa. Per dare brio ai tuoi outfit

La zeppa può diventare anche un’opera d’arte. Lo sanno bene certi stilisti che si sono divertiti a inventarsi zeppe dal design a dir poco fantasioso. Noi ti proponiamo qualcosa di un po’ più comodo, ma comunque di grande effetto: zeppe con stampa.

Puoi scegliere dei sabot a zeppa con motivo animalier o floreale, a pois o vichy. Farai delle tue scarpe le protagoniste del tuo outfit. L’abbinamento perfetto? Con un paio di shorts, ovviamente. La tua estate 2014 sulle zeppe con stampa sarà briosa e originale. E se, come ti abbiamo suggerito, ci aggiungi degli shorts, sarà anche un’estate sexy. Parola di Lullaby Dream!

Tags: zeppaflorealeLuichiny

Look estate 2014: idee e consigli per osare con i colori

By Lulu 17 maggio 2014 No comments

scarpe estate 2014

Forse non te ne sei ancora accorta, ma se dai un’occhiata al calendario, vedrai che manca poco più di un mese all’arrivo dell’estate. No, non siamo qui per ricordarti della prova costume, anzi… Quest’anno noi di Lullaby Dream abbiamo deciso di dire addio al tanto odiato appuntamento pre-spiaggia con la bilancia. L’unico appuntamento a cui andremo in vista dell’estate 2014 è quello con lo shopping pre-estivo. Vieni anche tu?

La nostra missione sarà quella di portare nel guardaroba e nella scarpiera una piccola rivoluzione di colori. Sì, quest’estate mettiamo al bando i colori scuri e osiamo abbinamenti cromatici shock e di grande stile. Se nel tuo armadio, attualmente, domina la scala dei grigi, seguici in questa avventura e scopri insieme a noi la bellezza dei colori.

Giallo, arancio, rosso, verde, fucsia, blu e chi più ne ha più ne metta. Tuffiamoci assieme in questo mare di tinte forti e spieghiamo le vele verso un look che non ti farà passare inosservata.

Outfit a colori per il giorno. Sì ai colori vitaminici

Qual è il primo colore che ti viene in mente pensando all’estate? A noi il giallo. Troppo difficile come colore? Non se ben abbinato. Per un outfit da giorno, per esempio, adatto, anche all’ufficio, potresti scegliere dei pantaloni capri color giallo limone e abbinarli a una maglietta a mezze maniche bianca a righe rosse.

Il colpo di colore finale lo dai con un sandalo in vernice rossa. Se sei sempre di corsa, scegline un paio con fibbia alla caviglia: ti assicura il piede e ti consente un passo svelto e deciso. Così ti sentirai agile e comoda anche sui tacchi alti.

Poiché noi di Lullaby Dream abbiamo un occhio di riguardo anche per il design della calzatura, ti suggeriamo un sandalo con tacco e plateau trasparenti, un dettaglio di stile che in estate calza a pennello. Scoprilo qui.

Outfit a colori per la sera. Blu elettrico e leopardato per un effetto wow!

Un colore per un outfit estivo da sfoggiare di sera? Noi abbiamo pensato al blu, il colore del mare. Ecco un abbinamento che saprà farsi notare: gonna midi – quindi lunga fino a metà polpaccio – aderente e a vita alta in blu elettrico; giacchino crop in tinta con la gonna; top con stampa animalier.

E animalier sia anche per le scarpe! Ti consigliamo delle classiche scarpe décolleté leopardate, a punta. Sceglile in vernice per dare un tocco di luce a questo outfit aggressivo e ironico allo stesso tempo.

Gli accessori che fanno subito colore

A parte bracciali, collane e anelli che, come sappiamo, sono essenziali per definire ogni tipologia di outfit, ci sono alcuni elementi in particolare che possono aiutarti nella missione “estate a colori”:

  • Smalti per le unghie. Una coloratissima collezione di smalti ti sarà super utile per vivacizzare il tuo look. Nei tuoi outfit, abbina lo smalto alla borsa o alle scarpe che hai scelto di indossare. Nei caldi pomeriggi d’estate, di quelli che il solleone ti costringe in casa fino al tramonto, divertiti a sperimentare insieme alle tue amiche le nail art più audaci.
  • Foulard. Se all’ultimo momento ti rendi conto di esserti vestita con colori troppo scuri o troppo chiari, un foulard dalla stampa iper-colorata, anche in versione “baralino”, in un attimo aggiunge spessore anche al look più basic.
  • Mini bag, pochette e clutch. Quest’estate riempi l’armadio di varietà cromatica con le borsette. Mini bauletti e mini bag a tracolla di giorno e pochette e clutch di sera, insieme alle scarpe colorate che porterai nella tua scarpiera, daranno ai tuoi look estivi un “sapore” unico.

L’estate a colori ti ispira? Allora da’ subito inizio al tuo shopping-colorato sul nostro e-shop.

Due kit fashion e sexy salva-appuntamento

By Lulu 06 maggio 2014 No comments

kit salva appuntamento

Sei in ufficio e ti aspetta una lunga giornata di lavoro; a metà mattina hai già due occhiaie da panda e non vedi l’ora che arrivi la chiusura per andare a casa e buttarti a letto; e invece, nel pomeriggio ti arriva un sms del tuo lui: ti invita per un aperitivo o per una cenetta a casa sua preparata con le sue manine.

Come fai a dirgli di no? Ti dimentichi della stanchezza e accetti subito. Poi, però, ti guardi allo specchio e ti rendi conto che il tuo look è decisamente anti-appuntamento, ma tornare a casa per prepararti significherebbe dover affrontare “peripezie urbane” (leggi ore di traffico) e non sarai mai e poi mai pronta per l’ora stabilita. È successo anche a te di vivere situazioni simili? E che cosa hai fatto? A malincuore hai rinunciato all’appuntamento inventandoti una scusa oppure ti sei sistemata alla meglio e hai sperato nel proverbialmente basso spirito di osservazione degli uomini?

Noi di Lullaby Dream, con questo post, vogliamo suggerirti una terza possibile soluzione per non farti trovare impreparata di fronte a un invito galante, anche se dell’ultimo minuto. Oggi ti parleremo di kit salva-appuntamento formati da scarpe, accessori e make-up e, infine, lingerie (perché non si sa mai come si evolverà la serata!). Ogni settimana ne scegli uno da mettere in una borsa da tenere in macchina o da lasciare in ufficio. Noi, per darti il la, ne abbiamo composti 2 che ben si accordano sia con outfit casual sia con un abbigliamento più formale.

Il kit salva-appuntamento per il look “pasticcino”

Per questo kit ci siamo ispirati alla pasticceria. Esatto, hai letto bene. Seguendo i nostri consigli in un batter d’occhio ti trasformerai in… un pasticcino.

  • Scarpe: se c’è un colore che sta bene con (quasi) tutto, quello è il nero, quindi abbiamo pensato a delle scarpe open toe nere (con tacchi a spillo e plateau medio) ma con la suola rosa che dà il tocco “candy” e romantico alla calzatura; infine, come dettaglio discreto e giocoso al contempo, un fiocchetto sul davanti. Con un paio di scarpe così, rendi “goloso” anche il più semplice degli outfit.
  • Accessori e make-up: in questo kit non mancheranno un cerchietto rosa da mettere tra i capelli; collana, bracciale e orecchini con ciondoli a tema “dolciario”; smalto rosa da mettere sia alle mani che ai piedi; mascara, gloss e blush pesca.
  • Lingerie: metti in borsa dell’intimo che ti faccia somigliare a… una squisita caramella; scegli colori pastello, per esempio, un reggiseno verde acqua e slip (indovina?) rosa.

Il kit salva-appuntamento per un look aggressive

Se quando vedi il tuo lui ti piace stuzzicarlo con un look “da pantera”, allora questo kit ti piacerà tantissimo. E scommettiamo che piacerà tanto anche a lui.

  • Scarpe: abbiamo pensato a dei sandali neri dal design aggressive, ma, al contempo, eleganti, caratterizzati da una struttura reticolata con cinturini in ecopelle decorati con strass; il tacco è a stiletto e il plateau sagomato. Staranno benissimo sia sotto il jeans che sotto un pantalone.
  • Accessori e make-up: tieni in borsa il necessario per realizzare una coda alta; per il trucco, una riga di eye liner, matita nera nella rima inferiore e ciglia finte. Smalto? Nero, ovviamente.
  • Lingerie: stupisci il tuo lui con un completo intimo in pelle nera. Sotto l’outfit “da lavoro”, sarà una piacevole, sexy e inaspettata sorpresa.

 

Questi sono i nostri 2 kit salva-appuntamento. Ora sta a te comporne di altri e speriamo di averti dato consigli utili per essere sempre al top.

Due disco-look per essere la regina della serata

By Lulu 24 aprile 2014 No comments

Disco look scarpe e vestiti

Se sei un’addicted delle serate in discoteca, probabilmente tutti i sabato sera, davanti al tuo armadio, va in onda la classica scena del “e adesso che cosa mi metto?” con tanto di svuotamento dell’intero guardaroba sul letto e prove su prove di fronte alla specchio. Insomma prima di uscire di casa per buttarti in pista, devi mettere in conto quelle due o tre ore – se tutto va bene – per vestirti, truccarti e acconciarti.

Ti riconosci in questo profilo? Tranquilla, ti diamo una mano noi di Lullaby Dream che da anni “vestiamo” i piedi delle disco-addicted di tutta Italia. In questo post ti parleremo di 2 outfit a cui ispirarti per le tue serate in discoteca. Scopriremo insieme scarpe e capi d’abbigliamento che ti faranno diventare la regina della pista e nella fattispecie:

  • una mambo queen: se sei una patita di balli latino-americani.
  • una rock-princess: se hai il rock nel sangue.

Mambo-queen. Così diventi una sexy regina del latino-americano

Se per te la febbre del sabato sera ha il ritmo delle danze latino-americane, il look che stiamo per presentarti ti farà sentire in un attimo a Cuba. Abbiamo pensato a un minidress turchese dal taglio semplicissimo, con spalline, la parte superiore aderente e una scollatura che disegna il décolleté e lo valorizza.

La particolarità del tuo vestitino sarà costituita dal tessuto iridescente e dalla gonna asimmetrica, plissettata e con taglio a spirale che lascia una piccola coda dietro. A ogni piroetta, l’effetto vedo-non vedo darà le vertigini al tuo compagno di ballo. Finché cascherà ai tuoi piedi.

A proposito di piedi…. Che scarpe abbiniamo a questo fantastico minidress? Non c’è dubbio: dei sandali-gioiello, ornati con delle belle e luminose pietre. Per un ultimo e sexy tocco di luce, adorna il décolleté con una polvere brillantinata.

Mambo, rumba, salsa, merengue… Qualsiasi sia la tua specialità con questo look brillerai di stile. Sarà impossibile non notarti!

Rock-princess. Una rock star dello stile

Nelle tue vene scorre il ritmo rock ’n’ roll? Nelle prossime righe vedrai come trasformarti in una rock star dello stile. Abbiamo pensato per te a un look accattivamente ed eccentrico, di quelli che ti faranno avere gli occhi di tutti puntati addosso, proprio come se fossi una regina… la regina della notte!

Iniziamo dall’abito: minidress in lycra nero modello monospalla e con gonna a balze da abbinare a un sottogonna di organza che darà un tocco di stile in più al tuo vestitino. Il dettaglio rock ’n’ roll del tuo minidress sarà la cerniera trasversale.

La cerniera sarà il trait d’union tra il minidress e le scarpe. Ti suggeriamo un paio di sandali altissimi, e quando diciamo altissimi ci riferiamo a tacchi di 18 centimetri. Ma non preoccuparti, perché a mantenerti in perfetto equilibrio c’è un plateau (cromato come il tacco) di 6 centimetri e mezzo. Il design di questa scarpa è tutto giocato sugli incroci di fasce di vernice, lungo le quali corrono delle zip. Queste sì che sono scarpe da regina!

Un consiglio per il make up? Vai di smokey eyes. Con il tuo sguardo magnetico e con addosso un paio di tacchi come quelli che ti abbiamo presentato sarai la più rock, la più glamour e la più sexy della pista da ballo.

Speriamo che questi 2 disco-look ti siano piaciuti quanto sono piaciuti a noi. Non ci resta che augurarti buon divertimento!

Due outfit di classe per un cocktail party

By Lulu 22 aprile 2014 No comments

outfit da LullabyDream

I cocktail party sono occasioni in cui proprio non puoi permetterti di sbagliare outfit. Pena: diventare in un attimo argomento di chiacchiericcio per le signore e per gli eventuali Enzo Miccio e Carla Gozzi nei paraggi. E invece noi vogliamo che si parli di te, certo, ma solo in positivo. Vogliamo che il tuo ingresso illumini la location di stile.

Ecco perché abbiamo pensato di aiutarti nella scelta dell’outfit da sfoggiare in un’occasione del genere. In questo post, ti parleremo di due look da cocktail party da cui prendere ispirazione. Entrambi rispettano il dress-code tipico di questo genere di appuntamento, riassumibile nei 3 punti che seguono:

  • classe ed eleganza
  • sobrietà negli accessori
  • tacchi.

Continua a leggere e scoprirai due cocktail-outfit che ti faranno diventare un esempio di stile.

Il cocktail-outfit chiaro che ti rende luminosa

Abbiamo deciso di trattare l’argomento cocktail-dress parlandoti di due proposte cromatiche opposte. Iniziamo dal look basato su colori chiari. Il suo scopo è quello di renderti luminosa. Ecco alcune tonalità tra cui puoi scegliere:

  • rosa cipria
  • champagne
  • caramello
  • grigio perla.

Punta su un tessuto brillante, come il taffetà o il satin. Puoi anche pensare a un abito che includa più colori; quelli che ti abbaiamo elencato sopra sono facilmente abbinabili. Per la lunghezza, non scendere sotto il ginocchio (ma non salire neanche troppo sopra).

Per quanto riguarda il make-up, ecco i nostri consigli:

  • sii molto “parsimoniosa” e scegli una palette di colori neutri;
  • sugli occhi, un ombretto leggerissimo e sulle labbra, rossetto e gloss rosa;
  • illumina le gote con delle perle di luce rosate;
  • cura anche le mani con una french manicure classica.

 

Passiamo alle scarpe. Non c’è bisogno di dirti che i tacchi sono d’obbligo, vero?Noi ti suggeriamo raffinatissimi sandali di raso con un dettaglio, come un fiocco, sul tallone.

Non osare con gli accessori: andranno più che bene delle perle, anche di colori diversi dal bianco e magari abbinate alle tinte dell’abito e delle scarpe.

Il cocktail-outfit in nero: sempre perfetto

Non c’è che dire: il nero è sempre perfetto, anche per un cocktail party. Il tubino nero,poi, non ti farà mai sfigurare. Ancora meglio se scegli un modello con un particolare caratterizzante. Ecco qualche ispirazione

  • décolleté e maniche di pizzo
  • scollo rotondo con decori brillanti
  • tubino con peplo.

 

Parlando di trucco, ecco il tris perfetto per l’occasione e per l’outfit scelto: una riga di eye-liner, un mascara infoltente e un rossetto nude. E parlando di parrucco, tira su i capelli con un’acconciatura semplice.

Anche per l’outfit in nero, le perle sono l’accesorio da preferire, ma rigorosamente bianche. E poi il vero gioiello saranno le tue scarpe. Non avranno strass o altri dettagli scintillanti, ma saranno ricoperte da fini ricami in pizzo (scopri qui uno dei modelli di scarpe in pizzo Lullaby Dream).

Allora, quale dei due outfit indosserai per il tuo prossimo cocktail party?

Scarpe sexy, make-up e accessori per un look da Lolita

By Lulu 11 aprile 2014 No comments

scarpe lolita rosse

Ogni donna ha un look di riferimento: c’è chi preferisce vestire casual, chi nell’armadio ha solo tailleur, chi indossa sempre e solo pantaloni e chi sempre e solo gonne, chi veste sempre di nero e chi sfoggia colori che più sgargianti non si può. Chi indossa da sempre la stessa collanina e cambia una borsa a stagione, chi avrebbe bisogno di una stanza solo per contenere borse e borsettine, collane, bracciali e accessori vari ed eventuali.

Poi ci sono le donne “toglietemi-tutto-ma-non-i miei-tacchi” e quelle che “Tacchi? Io? Al massimo a Capodanno”. E ancora, ci sono donne che non escono di casa se non hanno passato prima un’ora o più davanti allo specchio per il “momento” make-up e quelle che “un po’ di cipria, un po’ di mascara e via!”.

Qualsiasi sia il tuo look, ammetterai, però, che ogni tanto fa bene cambiare, uscire fuori dai soliti schemi e sperimentare cose nuove.

Per questo abbiamo deciso di proporti uno stile da provare quando, per una sera, vuoi letteralmente uscire fuori dai tuoi panni ed entrare in quelli di una Lolita, magari in vista di un’occasione particolare, come un primo appuntamento o un anniversario.

Oppure potresti decidere di “diventare” Lolita per mettere pepe a un giorno normalissimo e trasformarlo in un giorno da non dimenticare, sia per te che per il tuo lui. E sarà merito delle scarpe, del make-up e degli accessori che ti suggeriremo in questo post, ma soprattutto della tua voglia di metterti in gioco e e uscire fuori dalla tua comfort zone.

Tutto quello che devi sapere per trasformarti in una sexy Lolita

Se vuoi giocare a sedurre il tuo lui mettendolo di fronte alla tua parte giocosa, quella che non si prende troppo sul serio, quella che ha voglia di ridere e divertirsi, il look da Lolita giocherà a tuo favore. Vediamo assieme di cosa hai bisogno.

Scarpe da Lolita

Le scarpe da Lolita sono divertenti, ironiche, propongono fantasie e motivi allegri e magari hanno anche un dettaglio appariscente, come un bel fiocco. Cosa le rende sexy? Il tacco alto, naturalmente. Per aggiungere un tocco di aggressività a queste scarpe dall’aspetto sbarazzino, ti consigliamo di sceglierle in vernice.

Make-up da Lolita

Per il tuo make-up da Lolita, metti un trucco leggerissimo sugli occhi: ombretto neutro e mascara (da applicare dopo aver utilizzato un piegaciglie); per il viso punta su una cipria chiarissima e un velo di blush color pesca sugli zigomi; metti un rossetto dal colore intenso, come un rosso vivo o un fucsia molto acceso: magari, sceglilo in abbinamento ai colori che dominano sulle tue scarpe da Lolita.

Accessori da Lolita

Non esagerare con gli accessori: le tue scarpe da Lolita possono già essere considerate “accessori” vistosi. Puoi limitarti a richiamare tra i capelli il fiocco-dettaglio delle scarpe, con un fermaglio o con un nastro.

Allora sei pronta a trasformarti in una sexy Lolita? Ma sì, dai: buttati! D’altronde si tratta di cambiare per una sola sera. E poi vedrai, ti divertirai un mondo. Ti diamo la nostra parola. A proposito, per le tue scarpe da Lolita, vieni subito a fare un giro sull’e-commerce Lullaby Dream: siamo certi che troverai il modello più adatto a te.

Tags: lolitascarpe

Look anni ’80. Trasformati in Madonna!

By Lulu 09 aprile 2014 No comments

look anni 80

Da molti detestata, da altri letteralmente venerata la moda anni ’80 è così: piena di trend che si amano o si odiano. Sei una di quelle che rimpiange i colori fluo, i fuseaux, i braccialetti, le bandane, gli anfibi e i capelli super cotonati? Allora sali sulla nostra macchina del tempo (leggi “post”) e scopri come portare nel tuo guardaroba il look anni ’80 e trasformarti nella Madonna di “Like a virgin”.

Pronta? Si torna indietro agli anni ’80 tra 3… 2… 1

Trucco anni ’80. Parola d’ordine: “eccedere”

Per realizzare il perfetto look anni ’80 non puoi rinunciare per nulla al mondo al make-up. Il trucco, infatti, rappresenterà buona parte del tuo look. Ricordi il cartone animato “Jem e le Ologram”? Era uno dei preferiti delle ragazzine di quegli anni e, in effetti, il trucco della protagonista riprende proprio il trend fluo. Fluo sui vestiti e fluo sul viso.

Porta nel tuo beauty ombretti accesi, come degli evidenziatori: giallo, verde, fucsia, azzurro sono i 4 immancabili. Un must per riprendere il look di Madonna sono le sopracciglia: folte, lunghe e pettinate verso l’alto. Hai quindi bisogno di una matita per riempirle e infoltirle. Segui e correggi la forma naturale delle tue sopracciglia, dopo averle pettinate verso l’alto. Aumentane lo spessore e tieni in considerazione che negli anni ’80 la curvatura ad ala di gabbiano non andava di moda. Mantieni quindi un’arcata morbida, non spigolosa.

E adesso che hai sistemato a dovere le sopracciglia, torniamo agli occhi. Una cosa che contraddistingue il trucco anni ’80 è il fatto che l’ombretto colorato arriva fin sotto le sopracciglia. Gioca con il verde e il blu sull’attaccatura mobile e col rosa, a sfumare, fino ad arrivare alla base delle sopracciglia, sfumando all’esterno verso le tempie. Col blu crea una virgola (stile cat eye) bella marcata e sfuma verso le tempie. Usa lo stesso ombretto rosa a mo’ di blush. La parola d’ordine è “eccedere”.

Capelli anni ’80. Che la lacca sia con te!

Ricci, boccoli, cotonature, frisè, foulard e bandane colorate.Ricreare un’acconciatura in perfetto stile anni ’80 è semplicissimo. Quello che ti servirà è:

  • Pettine a denti stretti
  • Lacca
  • Foulard
  • Lacci per treccine
  • Rolli.

Hai tutto quello che ti occorre? Perfetto. Se vuoi realizzare il mosso anni ’80, usa dei rolli di media dimensione e lascia in posa per almeno 2 ore. Togli i rolli e procedi con la cotonatura. Col pettine a denti stretti parti dall’attaccatura e fermati a metà lunghezza. Spruzza con lacca. Procedi così ciocca per ciocca. Dovrai ottenere una chioma folta e gonfissima, un po’ come quella di Cher, per intenderci. A questo punto puoi scegliere se lasciare i capelli così, o se aggiungere un accessorio. In questo caso ti servirà un foulard. Legalo sulla nuca facendo un bel fiocco e lasciandolo frontale, leggermente spostato da un lato.

Per ottenere un effetto frisè naturale, senza piastra, dopo aver lavato i capelli – di sera –, realizza tante piccole trecce. Fissa con lacca e vai a dormire. Al risveglio, scioglile: vedrai un meraviglioso e spumeggiante frisè. Puoi lasciarlo stretto, cotonarlo leggermente (opzione suggerita) e aggiungere, anche qui, un foulard.

Per un tocco in più di fluo anche sui capelli, potresti colorare una o più ciocche. In commercio esistono gessetti appositi, che permettono di eliminare il colore dopo qualche shampoo.

Abiti anni ’80. Tulle come se non ci fosse un domani

Non è anni ’80 se non c’è tulle. Bianco, nero, rosa, verde, giallo: poco importa il colore, quello che conta è che ci sia. Un po’ di tulle renderà subito il tuo outfit very 80’s. Ed è questo ciò che vuoi, giusto?





Nel nostro e-commerce abbiamo più di un modello che potrebbe far al caso tuo. Ad esempio, questo mini abito con strass, borchiette e sottogonna in tulle nero è perfetto. Aggiungi una cascata di braccialetti neri, un foulard in testa e questi stivaletti eleganti, con inserti in pizzo che riprendono lo stile dell’abito, e il tuo look anni ’80 sarà da capogiro.

Un ultimo check prima di uscire di casa:

  • Le sopracciglia sono folte, morbide, lunghe?
  • Il trucco è acceso e arriva fin sotto le sopracciglia?
  • Hai usato blush rosa in abbondanza?
  • I capelli sono leonini, super cotonati e laccati?
  • Hai aggiunto una cascata di braccialetti?
  • Nel tuo abito c’è del tulle?
  • Hai scelto degli anfibi o degli stivaletti sexy?

Ok, adesso puoi andare a goderti la tua serata anni ’80 sulle note di “Like a virgin”.

Tags: stivalettiabitomini

Tu, lui e Parigi: un’idea sexy e romantica per un appuntamento col tuo lui

By Lulu 31 marzo 2014 No comments

Scarpe romantiche

La quotidianità e la routine finiscono con l’appiattire i rapporti di coppia. Se sta capitando anche a te, sai di che cosa stiamo parlando. Un po’ per pigrizia, un po’ perché proprio non se ne ha modo (vedi alle voci impegni di lavoro, cura della famiglia e della casa, etc.), le occasioni in cui si trascorre tempo di qualità con la propria dolce metà diventano sempre più rare e il “che barba-che noia”, invece è sempre più frequente.

Ma noi di Lullaby Dream siamo qui per darti una mano e per farti capire che, in fondo, non ci vogliono poi chissà quali grandi cose per portare brio nella coppia, anche in quelle di lunga data. Basta farsi trascinare dalla fantasia, basta aver voglia di stupirlo, basta “rispolverare” le farfalle nello stomaco.

Se proprio non hai idee, in questo post te ne diamo noi una davvero speciale. Organizza una serata a 3: tu, lui… e Parigi. No, non stiamo parlando di fare un viaggio, ma di portare Parigi… a casa tua. Proprio così. Ispirati alla città più romantica del mondo per trascorrere una serata indimenticabile con il tuo amore. Continua a leggere, madame, e scopri che cosa abbiamo in mente per te e per lui.

Paris a casa tua per una sera

Te l’abbiamo detto: per portare una ventata di freschezza nel tuo rapporto non c’è bisogno di grandi prodezze, ma c’è senz’altro bisogno di fantasia e creatività. Per una sera, fingerai di essere in un posto nuovo e soprattutto lontano dal trantran quotidiano. E questo posto è per l’appunto Parigi, la citta ideale per un rendez-vous d’amore. Certo, per le donne, da sempre più abituate a sognare a occhi aperti, sarà più semplice trasformare la sala da pranzo in un bistrot all’ombra della Tour Eiffel, ma per gli uomini ci vogliono più stimoli.

Allora ecco cosa devi fare:

  • prepara una selezione musicale di famose canzoni francesi: tra i titoli da non dimenticare La vie en rose e Non, je ne regrette rien della grande Edith Piaf e Le toi du moi di Carla Bruni.
  • cucina una cenetta a base di pietanze tipiche francesi: escargot, foie gras, anatra all’arancia, etc. Ovviamente accompagna il tutto con una bottiglia di vino d’oltralpe.
  • infine, se proprio vuoi far le cose per bene, realizza con del cartone un’insegna da appendere all’ingresso della sala da pranzo su cui scriverai “Bienvenue à Paris, mon amour”.

Ah, ovviamente il tutto si svolgerà a lume di candela.

L’outfit da parigina: sexy e romantico

Ci siamo occupati dell’atmosfera per portare Parigi nella tua sala da pranzo. Adesso, però, passiamo all’outfit che sfoggerai per il tuo appuntamento “nella” Ville Lumière. Vogliamo che sia romantico e allo stesso tempo sensuale: ti suggeriamo un abito intero, stretto al punto vita e lungo fin sopra il ginocchio. Il colore? Assolutamente rosa. Scegli una scollatura a barca che ti lasci scoperte le spalle. Tira su i capelli con un’acconciatura semplice ed elegante (uno chignon andrà più che bene). Come gioielli, indossa perle.

Infine, metti ai piedi un bel paio di scarpe col tacco, anche queste rosa e magari decorate da un elemento gioiello o, perché no, da un merlettino di pizzo, un dettaglio che darà subito un tocco sexy al tuo outfit. Sarai così bella da fargli girare la testa, anzi, da fargli “tourner la tête”.

Vedrai: con una sorpresa così, spiazzerai il tuo lui e siamo certi che si farà prendere da questo gioco d’amore. E magari, a fine serata, quando raggiungerete il vostro nido d’amore, ti sussurrerà anche un: “je, t’aime!”.

3 sexy outfit copiati da 3 serie TV cult

By Lulu 25 marzo 2014 No comments

Scarpe sexy nere con tacco alto

Noi di Lullaby Dream siamo spettatori appassionati di serie TV e, chiaramente, da amanti della moda, la nostra attenzione non è rivolta solo alla trama, ma anche agli outfit indossati dai personaggi. Se anche tu sei una patita di serie televisive avrai notato che da alcune di queste c’è davvero tanto da imparare anche in fatto di moda.

Così oggi abbiamo voluto dedicare il nostro post a 3 sexy outfit copiati da 3 serie TV in cui la moda è protagonista. Si tratta di outfit diversissimi l’uno dall’altro e ti piaceranno un mondo perché sono tutti di grande stile e ognuno saprà tirar fuori un aspetto della tua femminilità.

Ora continua a leggere, prendi nota e alla fine dell’articolo avrai 3 nuovi modi per rispondere alla domanda che assilla tutte le donne: “che mi metto?”.

Un sexy outfit per un appuntamento hot. Rubato da Sex and the City

Nella celebre serie Sex and the City, insieme alle 4 amiche e a New York, una protagonista sempre presente è proprio la moda. Sono famosi gli originali outfit di Carrie Bradshaw che con la sua celebre cabina armadio e la sua considerevole collezione di scarpe è diventata un vero modello di stile per le spettatrici della serie.

Se sei una “Sex and the City-addicted” ricorderai tra i tanti sexy outfit sfoggiati da Carrie, quello scelto per il primo appuntamento con Mr. Big: un minidress color champagne, effetto nudo, dal taglio semplicissimo. Con quell’abitino che ricorda quasi un baby-doll addosso, Mr. Big “capitola” immediatamente.

Prendi ispirazione dal “naked outfit” di Carrie per un appuntamento hot con il tuo boyfriend. Proprio come Mr. Big, anche lui cederà subito al tuo fascino.

A un vestitino così, abbineremmo un paio di décolleté semplicissime e dello stesso colore dell’abito, oppure, se vuoi dare un tocco brillante al tuo look, puoi scegliere scarpe decorate con strass. Ovviamente, per far girare ancor più la testa al tuo lui, sceglierai tacchi vertiginosi.

L’outfit retrò ok anche per l’ufficio. Visto in Mad Men

La seconda serie TV da cui prendere ispirazione è Mad Men, serie cult ambientata in un’agenzia pubblicitaria della New York anni ’60. Da qui puoi creare un outfit retrò ispirandoti a Joan Holloway, la sexy segretaria, il cui passaggio per le stanze dell’agenzia lascia sempre il segno.

I suoi outfit sono adatti anche − e soprattutto − a chi ha forme generose: Joan, infatti, è una rossa prosperosa, dal look impeccabile, e quando compare in scena l’effetto è sempre “wow”, tanto che indossi camicette e gonne a vita alta, tanto che abbia addosso abiti interi lunghi fino al ginocchio, secondo la moda dell’epoca.

Prova con questo abbinamento, perfetto anche per l’ufficio o magari per un colloquio di lavoro: vestito nero con maniche corte e lungo fino al ginocchio, stretto in vita da una cinta sottile di vernice nera e con un bel colletto bianco. Un girocollo di tre fili di perle darà luce al tutto. Infine, ti consigliamo scarpe modello mary jane, un classico intramontabile. Vedrai: proprio come la bella Joan, non passerai inosservata.

Un look super fashion ispirato a Gossip Girl

Tra le serie americane più recenti, una da cui c’è tanto da copiare dal punto di vista degli outfit è senz’altro Gossip Girl. Da Serena van der Woodsen (interpretata dalla splendida Blake Lively) a Blair Waldorf, da Jenny Humphrey a Vanessa Abrams, le protagoniste della serie sono sempre super fashion.

In un tipico outfit da giorno della bella Serena troverai classe e freschezza assieme. Ecco cosa ti suggeriamo: minigonna a portafoglio e giacca bianche, maglia dolcevita e ai piedi un paio di tronchetti neri ma illuminati da decorazioni “brillantinose”. Aggiungi una clutch, un tris di bracciali in acciaio di diversa grandezza e un paio di occhiali da sole a goccia con lenti a specchio et voilà: ecco un outfit da giorno con cui “portare a spasso per la città” tutta la femminilità che c’è in te.

Noi ti abbiamo dato il la: adesso tocca a te mettere assieme tutti gli outfit di cui ti abbiamo parlato e personalizzarli a seconda dei tuoi gusti. Buon lavoro e soprattutto… buono shopping!

Da brutto anatroccolo a sexy bomb in 4 passi

By Lulu 17 marzo 2014 No comments

Scarpe sexy nere con tacco alto

Ci sono giorni in cui ti svegli, ti guardi allo specchio e inizi a fare la lista di tutti i tuoi difetti. Succede a tutte! E dopo aver passato in rassegna tutte le imperfezioni, l’umore diventa più grigio del cielo di Londra e l’autostima cala così in basso da bucare il pavimento. È capitato anche a te?

Se sì, saprai bene che, in genere, la reazione è tutt’altro che positiva: si indossa quella tuta che fa pendant col colore del nostro umore e ci si tuffa sul divano a guardare un film di quelli romantici in compagnia di una vasta selezione di tavolette di cioccolato (dietetiche). E neppure la vista del lieto fine riesce a tirarci su di morale, anzi…

Ma noi di Lullaby Dream oggi vogliamo darti una serie di consigli grazie ai quali, quando ti troverai in una di queste giornate no, anziché sprofondare nel divano e nel malumore, ti attiverai per passare da brutto anatroccolo a sexy bomb. Il percorso è lungo? Assolutamente no! Pensa che ti basterà fare solo 4 passi (possibilmente su un paio di tacchi).

Continua a leggere e scopri insieme a noi come passare da Bridget Jones a Samantha Jones (e senza affrontare imprese da Indiana Jones).

1.Rifai il look al tuo umore

C’è poco da fare, se la voglia di rimetterti in sesto non parte da te, non c’è consiglio di bellezza o di stile che possa esserti utile. Quindi, il nostro primo suggerimento è: trova la spinta per uscire dal buco nero in cui sei caduta. Come?

Anziché buttarti davanti la tv, metti su un po’ di musica, di quella che ti carica, che ti dà energia e… balla. Esatto balla! Tanto la musica, quanto l’attività fisica ti aiuteranno a stimolare la produzione di endorfine, che sappiamo essere i neurotrasmettitori da cui dipende il nostro benessere psichico. Quando a forza di ballare sentirai di aver scaricato stress e negatività, fila a farti una bella doccia ristoratrice.

2. Cosa c’è nell’armadio di una sexy bomb

Una volta uscita dalla doccia è il momento di dirigerti verso l’armadio, armadio che dovrà essere già corredato di un outfit da sexy bomb. Il tuo ne è ancora sprovvisto? Be’, ecco i must have di cui devi subito munire il tuo guardaroba:

  • Calze velate: magari scegline un paio con una decorazione particolare;
  • Tubino nero: intramontabile capo d’abbigliamento femminile, sexy e di classe; se non ne hai uno, esci subito a fare shopping!
  • Scarpe décolléte nere: di raso, di ecopelle, di vernice, modello mary jane, con cinturino alla caviglia o meno… Scegli tu il modello che più ti piace, l’importante è che siano corredate di tacchi. Alti. Se non sei un’habitué delle scarpe col tacco, qualche centimetro di plateau ti farà acquisire più sicurezza nel passo.

3. Acconciatura e make up

Per la fase numero 3, diamo una sistematina ai capelli. Per uno chignon perfetto e veloce, in bagno non deve mai mancare una hair donut e delle forcine. In rete troverai diversi tutorial con cui imparare a fare uno chignon con ciambella impeccabile.

Per il trucco, scegli un make-up smokey sui toni del grigio che conferirà al tuo sguardo fascino e un pizzico di mistero.

4. Esci!

Ok, ora sei una sexy bomb… in casa. Sprecata, non trovi? Quello che ti ci vuole per finire la giornata con l’autostima alle stelle è… sentirti ammirata. Quindi, chiama quel tipo carino che ti ha lasciato il numero tempo fa e chiedigli di andare a cena fuori; oppure chiama la tua migliore amica e andate a bere qualcosa nel vostro locale preferito; e se né il tipetto carino, né la tua amica sono disponibili, be’ non vorrai mica restare a casa?

Esci lo stesso! D’altronde, sarai talmente bella che – sicuro com’è sicuro che i tacchi se non sono di almeno 10 centimetri non sono veri tacchi – non resterai a lungo da sola.

Speriamo che questa piccola guida ti sarà utile nei giorni in cui ti sentirai un brutto anatroccolo. E se non hai ancora un paio di décolléte nere, corri subito a cercare il modello più adatto a te sull’e-shop Lullaby Dream.